Anita Moro

  • Istruttore di Mindfulness Psicosomatica (PMP)

  • Istruttore del Protocollo Mindfulness Psicosomatica (PMP 2° livello / Progetto Gaia 2° livello)

  • Master in Mindfulness Psicosomatica e crescita personale presso l’Istituto di Neuropsicosomatica del Villaggio Globale

IL MIO PERCORSO

La mia curiosità ed esigenza di ricerca interiore mi hanno portato a fare diverse esperienze nel campo delle discipline olistiche, delle discipline psicologiche e pratiche spirituali di diverse tradizioni che hanno influito sul mio percorso individuale di crescita personale e hanno nel tempo indirizzato la mia formazione anche in campo professionale.
Ho iniziato la mia ricerca in gruppi di tradizione cattolica, proseguendo con gruppi di ispirazione induista e di tradizione incaica; passando attraverso il teatro, la danza, il Reiki (conseguendo il secondo livello), la tecnica di Psych-K (certificazione di facilitatrice), il Tantra, la Gestalt, ho sviluppato un interesse per lo studio più sistematico dell’essere umano attraverso la Psicologia. Ho conseguito la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche, sono laureanda in Psicologia, sto concludendo un Master in Psicosomatica Olistica PNEI che mi ha introdotto ad un approccio psicologico olistico all’essere umano, allo stesso tempo sto completando il percorso formativo come Counselor in Psicosomatica Olistica PNEI.

Ho frequentato il corso base di formazione del Progetto Benessere Globale–Gaia e il corso avanzato del Progetto Gaia –Kirone del Villaggio Globale di Bagni di Lucca promossi e finanziati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Sono Istruttore di Mindfulness Psicosomatica, titolo conseguito presso l’Istituto di Psicosomatica PNEI.

Attualmente mi occupo di Counseling in Psicosomatica Olistica PNEI, svolgendo sia sessioni individuali che di gruppo, utilizzando tecniche corporee e tecniche di consapevolezza basate sulla mindfulness psicosomatica, allo scopo di favorire e promuovere il benessere della persona in senso globale e quindi nei suoi livelli emozionali, fisici, mentali, sociali, relazionali e spirituali.