Seminari e Intensivi

Seminari Intensivi - Mindfulness Sardegna

I Seminari e gli Intensivi di Mindfulness e Psicosomatica sono occasioni per sviluppare profondamente la pratica meditativa e la nostra salute psicosomatica.

Ogni proposta è orientata ad un tema e prevede una pratica continuata nel tempo, intervallata da pause.

PROSSIMAMENTE:

 

LA GIOIA

20 Giugno 2020

La gioia - Mindfulness Sardegna

 

 

 

 

 

 

Cogliamo l’occasione di ritrovarci insieme, alleggerire il peso accumulato in questi mesi, praticando meditazioni in movimento e silenziose, godendo della gioia del corpo, del cuore e del silenzio della mente.
La gioia è uno degli elementi centrali nella pratica meditativa. Non esiste una meditazione seria, esiste il gioco della meditazione. Gioendo il cuore si apre, il corpo si riempie di energia e fluisce nella piacevolezza, la mente è capace di vedere novità, scoprire, lasciar andare le sue piccolezze.
Praticheremo meditazioni attive e statiche, trovandoci presso il Centro Shinrin a San Sperate che ha una sala molto grande dove potremo rispettare le distanze richieste, ma possiamo entrarci al massimo in 15! Perciò se vuoi partecipare iscriviti subito!

Conduttori
Dott.ssa Anita Moro, laurea in Psicologia, insegnante di Mindfulness Psicosomatica.
Dott. Gianluca Ostuni, psicologo, insegnante di MBSR e Mindfulness Psicosomatica.

Come arrivare
Ti daremo informazioni sul luogo di ritrovo in zona Assemini e da lì procederemo in auto.

Come partecipare
Telefona il Dott. Gianluca Ostuni 393 2775643.

Costo
10 euro. Per prenotare il proprio posto è necessario versare la quota.

 

LA LIBERTÀ DI ESSERE SE STESSI

su Zoom
Quattro moduli webinar online dal 17 giugno
Modulo 1&2 – Comprendere il Giudice Interiore
Modulo 3&4 – Maestria con il proprio Giudice Interiore

Basta autogiudizio! Basta svalutazione! Basta senso di colpa e vergogna!

Trova ed esprimi la tua Unicità,
il tuo Splendore, la tua Creatività.
la tua Amorevolezza, il tuo Potere.

La prima cosa che compare appena ti svegli è lui: il tuo giudice interiore. Appare nella forma di un giudizio, una preoccupazione, una spinta o pressione a fare, un biasimarti per qualcosa che hai fatto o pensato, un’incertezza. É la presenza più consistente nella nostra vita e la relazione più antica: Il giudiuce interiore è quella presenza che non ti fa sentire in pace con te stesso, con ciò che sei e con la tua esperienza nel presente. Il giudice interiore è impegnato costantemente a criticare, valutare, giudicare, paragonare e commentare sulla tua esperienza, te e tutto cio’ che ti circonda.

Osho chiama questa presenza : il Giudice , Il Carattere, la Coscienza , ed afferma chiaramente che finché c’è coscienza non ci può essere consapevolezza. La presenza del giudice interiore è profondamente sottostimata, anche se avvertita, visto che di fatto il giudice e’ colui che dirige almeno il 90% della nostra giornata. In molte tradizioni mistiche (Zen, Sufi, Advaita) l’evento Illuminazione coincide con la scomparsa/silenzio del giudice interiore ed il manifestarsi della conoscenza oggettiva( che ha nomi diversi: Il Corpo di Diamante, la Mente Universale, Consapevolezza Primaria etc.)

Il Giudice Interiore è ben conosciuto anche nella tradizione psicanalitica classica col nome di Superego ed è l’introiezione dei genitori, i loro standard, divieti e speranze. i codici morali , etici e di comportamento. La funzione principale del giudice e’ di garantire la nostra sopravvivenza difendendoci contro il cambiamento e mantenendo lo status quo; fissando quindi costantemente limiti e restrizioni all’esperienza e facendo si’ che I limiti siano rispettati attraverso il senso di colpa, la vergogna, l’autopunizione etc. esattamente come i nostri parenti hanno fatto con noi.

Il giudice interiore è i parenti dentro di noi.
In questo gruppo affronteremo specificamente:

Riconoscimento della presendza del giudice: I sintomi dell’essere sotto attacco, colpa, vergogna, schock, senso di impotenza, incapacità di agire etc
Comprensione: perchè il giudice esiste? Qual’è la sua funzione?
Realizzare con chiarezza che il giudice non sono io!

Guarigione ed integrazione: come uscire dal conflitto interno col giudice.

Conduttore
Kapil Pileri, insegna Cranio-Sacrale dal 2000. E’ socio insegnante A.CS.I. (Associazione Craniosacrale Italia) MROICS. E’ insegnante nell’Accademia Olistica del Villaggio Globale. Ha una formazione in Intensive Awareness e conduce ritiri “Chi sono io?” e “Satori”. E’ insegnante tutor nelle formazioni dell’Integrar Being Institute nel Training sulle Dimensioni dell’Essere.
Conduce gruppi sul Giudice Interiore di cui facilita sessioni individuali e i gruppi Conoscere il Giudice Interiore e Immagine di sè e Spazio.
Formato in Costellazioni Familiari con il Centro Studi Hellinger .

Come partecipare
Sei interessato a saperne di più? Vuoi ricevere ulteriori informazioni?
Per esprimere il tuo interesse scrivi a [email protected]
Risponderemo alla tua mail inviandoti tutte le informazioni e risponderemo alle tue domande.

 

FITOTERAPIA PSICOSOMATICA

Le piante per il sostegno delle risorse e la cura del disturbo psicosomatico

DATA DA DEFINIRE

La Giornata esperienziale di Fitoterapia Psicosomatica consente di ricevere le basi essenziali della disciplina e soprattutto far esperienza dei 5 Sistemi Psicosomatici Essenziali: Piacere-Serotonina, Potere-Testosterone, Cura-Ossitocina, Gioia-Dopamina e Pace-Endorfina.
Nella giornata si praticheranno delle tecniche di meditazione e consapevolezza mirate all’esplorazione dei 5 sistemi che verranno accompagnate da momenti di esplorazione delle tematiche ad essi connesse e a condivisioni in cerchio. Il percorso delle Dimensioni dell’Essere è un riferimento fondamentale per questa giornata assieme all’integrazione delle basi scientifiche della Mappa delle Neuropersonalità che si fondono nella visione e nell’esperienza della Fitoterapia Psicosomatica.
Alla fine della giornata i partecipanti avranno chiaro con quale Rimedio Psicosomatico Essenziale potranno sostenersi in questo momento della loro vita così da sostenere il percorso di crescita e consapevolezza personale che permette di ascoltare l’esperienza del presente, chiamata salute o
malattia, e coglierne il potenziale senso evolutivo.
La giornata esperienziale di Fitoterapia Psicosomatica non ha un intento formativo ma appunto esperienziale.
Alla giornata esperienziale di gruppo sarà possibile associare una Visita di fitoterapia psicosomatica individuale su appuntamento che si terrà il giorno precedente o quello successivo alla giornata. Per prenotare una Visita di Fitoterapia Psicosomatica individuale è necessario richiederlo al momento dell’iscrizione alla giornata esperienziale di Fitoterapia Psicosomatica.

Conduttore: Fabio Rodaro, Medico esperto in medicina integrata, fitoterapia e psicosomatica.

Costo: la partecipazione alla Giornata esperienziale di fitoterapia psicosomatica ha il costo di 80 euro.
Visita e Giornata di fitoterapia psicosomatica: per chi fosse interessato a ricevere anche una Visita di fitoterapia psicosomatica individuale (che ha singolarmente una durata di 60 minuti e un costo di 90 euro) da affiancare alla Giornata esperienziale potrà usufruire dello sconto di 20 euro: Visita (90) + Giornata (80) = 170 -20 = 150 Euro.

Per informazioni o per partecipare chiama il 3932775643.

 

Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra politica su di essi. Scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante "Accetto" di questo banner, acconsenti automaticamente al loro utilizzo. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi