Mindfulness Blog
amore
Amore come possibilità
9 Febbraio 2017
ribellione
Lode alla ribellione – Avikal Costantino
23 Febbraio 2017

Notte calma – Ryōkan Taigu

notte calma ryokan taigu

notte calma, sotto la finestra vuota

seduto in meditazione,

avvolto nei miei vestiti da monaco

ombelico e narici ben rilassati

la finestra è bianca, la luna sta sorgendo

la piogga è cessata

delle gocce cadono ancora

in quel momento il mio sentimento

è straordinario

vasto, immenso, conosciuto solo da me

Ryōkan Taigu

Nato come Eizo Yamamoto, Ryokan Taigu è stato un monaco buddhista zen e poeta. con la quale si è dedicato a condividere la sua esperienza di vita Zen.

Ha detto delle sue poesie:

“Chi dice che le mie poesie

sono delle poesie?

Le mie poesie

non sono delle poesie

Se voi capite che le mie poesie

non sono delle poesie,

noi potremo allora parlare di poesia”.

I frutti della pratica Mindfulness

Questa poesia ci parla di meditazione e dei suoi frutti, esperienze che i praticanti assidui iniziano a scoprire, più precisamente che pervadono il meditante quando il meditante “scompare”. Il senso di meraviglia, la vastità dell’essere e la sua infinita armonia, l’unicità dell’esperienza sono alcuni riflessi di quell’infinito che grazie alla meditazione iniziamo a vedere, sentire, odorare, toccare.

Gianluca Ostuni
Gianluca Ostuni
Psicologo, Insegnante MBSR qualificato presso il Center for Mindfulness UMass (fondato da Jon Kabat-Zinn), Insegnante di Mindfulness Psicosomatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra politica su di essi. Scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante "Accetto" di questo banner, acconsenti automaticamente al loro utilizzo. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi