Usi l'esercizio RAIN? Una nuova pratica mindfulness - Mindfulness Sardegna
Usi l’esercizio RAIN? Una nuova pratica mindfulness
15 Aprile 2020
Viaggio nei livelli psicosomatici - Mindfulness Sardegna
Viaggio nei livelli psicosomatici
31 Luglio 2020

Che cos’è? – Tae Bi

Che cos'è? - Tae Bi - Mindfulness Sardegna

C’è qualcosa che l’acqua non può imparare.
Che cos’è?
E’ quel suo scendere a valle,
trasformarsi in cascate e ruscelli.
E’ il suo unirsi al mare.
Scendere è la sua natura
non lo può imparare,
nessuno glielo può insegnare.

C’è qualcosa che il fuoco non può imparare.
Che cos’è?
E’ quel suo brillare, illuminare, rifulgere.
Far luce è la sua natura
non lo può imparare,
nessuno glielo può insegnare.

C’è qualcosa che lo spazio non può imparare.
Che cos’è?
E’ quel suo restare uno e indiviso anche se trafitto,
quel suo lasciarsi attraversare senza resistere,
quel suo accogliere senza esaurirsi.
Esser vuoto è la sua natura
non lo può imparare,
nessuno glielo può insegnare.

C’è qualcosa che tu non puoi imparare.
Che cos’è?

 

Tae Bi

 

Oltre l’apprendimento

Questa poesia ci stimola a guardare oltre ciò che possiamo apprendere. C’è forse qualcosa di innato dentro di noi che non possiamo mutare, come la brillare per il fuoco, lo scendere per l’acqua e l’essere vuoto per lo spazio? La risposta alla domande è: sì. Ma la domanda non è sufficiente a comprendere la risposta, per quella è necessaria l’esperienza diretta. La pratica di consapevolezza può portarci alle soglie di quell’infinita immutabilità che la nostra vera natura.

Gianluca Ostuni
Gianluca Ostuni
Psicologo, Insegnante MBSR qualificato presso il Center for Mindfulness UMass (fondato da Jon Kabat-Zinn), Insegnante di Mindfulness Psicosomatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *