Mindfulness Blog
La pancia gode - Secondo livello psicosomatico - Mindfulness Sardegna
La pancia gode – Secondo livello psicosomatico
12 Agosto 2020

Risveglio – Walter Gioia

Risveglio - Walter Gioia - Mindfulness Sardegna

Ho appena scoperto questa poesia, che mi parla della pazienza, della crescita, della rivelazione. Leggiamola insieme:

 

Qualunque fiore tu sia,

quando verrà il tuo tempo, sboccerai.

Prima di allora, una lunga e fredda

notte potrà passare. Anche dai sogni

della notte trarrai forza e nutrimento.

Perciò, sii paziente verso quanto ti accade

e curati e amati, senza paragonarti

o voler essere un altro fiore.

Poiché non esiste fiore migliore

di quello che s’apre alla pienezza

di ciò che è.

E quando ti avverrà,

potrai scoprire che andavi sognando

di essere un fiore che aveva da fiorire.

Walter Gioia

 

La pazienza e il qui ed ora

Queste parole suggeriscono un senso di speranza, di attesa paziente, di fiducia nel futuro. Suggeriscono anche che nel procedere della vita incontreremo eventi spiacevoli: a volte saremo soli, a volte addolorati, freddi, sognanti. Puoi inserire tu il modo personale con cui fai esperienza del dolore. Accennano anche ad una cosa che ci diciamo: come vorrei scambiare il mio dolore per quello di qualcun altro, essere quella persona, essere in quel posto. Ma noi possiamo essere soltanto qui ed ora, il resto è solo illusione. Allora viene in soccorso la pazienza.

Potrei definire la pazienza come la capacità di amarci ora e ancora, qui e ovunque. La pazienza non è allontanarci dal momento presente per sperare in un futuro migliore: la pazienza è amarsi ora, umani e imperfetti come siamo. La pazienza è la capacità di venire a contatto con il lato insoddisfacente della vita, saperlo accogliere, contenere, curare. Per questo è un ingrediente fondamentale della crescita umana, per fiorire a noi stessi.

Leggi qui il post sul pilastro della Mindfulness della pazienza, e partecipa ai prossimi incontri gratuiti.

 

Gianluca Ostuni
Gianluca Ostuni
Psicologo, Insegnante MBSR qualificato presso il Center for Mindfulness UMass (fondato da Jon Kabat-Zinn), Insegnante di Mindfulness Psicosomatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra politica su di essi. Scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante "Accetto" di questo banner, acconsenti automaticamente al loro utilizzo. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi